Il Miglior Letto Ospedaliero – Recensioni, Classifica 2021

Quando si cura un malato in casa…

È necessario offrirgli il massimo comfort possibile.

I letti d’ospedale sono l’ideale per i malati di lunga degenza perchè rendono la convalescenza più confortevole.

Tuttavia, scegliere i più validi tra tanti modelli è complicato, ma noi possiamo aiutarvi!

In questo articolo abbiamo selezionato e recensito i 5 migliori letti ospedalieri del 2021.

Quello perfetto per voi è da qualche parte qui sotto!

I migliori letti ospedalieri

 Letto ospedalieroTipo 
Intermed LT10 miniIntermed LT10
Migliore in assoluto
motorizzato Vedi Prezzo
Memoryline 0053-02 miniMemoryline 0053-02
Miglior rapporto qualità prezzo
motorizzato Vedi Prezzo
Termigea 12564 miniTermigea 12564
Il migliore con sistema manuale
manuale Vedi Prezzo
Termigea 10293 miniTermigea 10293
Miglior letto ospedaliero economico
fisso Vedi Prezzo
Moretti IBISCO miniMoretti IBISCO
Il più pratico
manuale Vedi Prezzo

1. Intermed LT10 – Migliore in assoluto

Intermed LT10Tipo: motorizzato

Il miglior letto ospedaliero del 2021 è l’Intermed LT10, che offre comfort, robustezza e un certo grado di indipendenza ai malati di lunga e breve degenza. È un modello elettrico: con il telecomando si possono regolare l’altezza dei piedi e del busto in maniera indipendente l’uno dall’altro, in modo che il malato possa riposare nella posizione che preferisce.

Telaio e doghe sono fatte in legno, materiale che garantisce comfort e robustezza, nonchè un aspetto gradevole, ideale per la casa. La barriera laterale protegge il degente o l’anziano dalle cadute. Il letto ospedaliero Intermed LT10 ha anche 4 ruote con freno grazie alle quali si può spostare facilmente e senza sforzo.

È classificato come dispositivo medico di classe 1, per tanto è deducibile dalle tasse. Per la sua qualità e le sue caratteristiche, Intermed LT10 è stato molto apprezzato dagli utenti nelle recensioni. Se avete un malato di lunga degenza in casa o un anziano, valutate bene tale opzione.

Vedi prezzo

Perché acquistare il prodotto?

Modello motorizzato: per mezzo del telecomando, è possibile regolare il livello di altezza delle gambe e del busto senza sforzo. Questo dà maggiore indipendenza al paziente e facilita il lavoro di chi se ne prende cura.

Massima sicurezza: la ringhiera di legno impedisce al degente di cadere dal letto, aumentando la sicurezza. Basta appoggiare il lato che ne è sprovvisto al muro, bloccare le ruote e il paziente non correrà alcun rischio.

Facile da spostare: le 4 ruote con sistema di frenatura vi permetteranno di spostare il letto ospedaliero da un posto all’altro senza alcun problema. I freni vi permetteranno di bloccarlo.

Materiale durevole: la qualità di questo letto d’ospedale motorizzato si riflette nei materiali con cui è fatto. Il legno utilizzato per la sua realizzazione è di ottima qualità e regge bene anche i pesi massimi.

Dispositivo medico: per le sue ottime caratteristiche, è riconosciuto come un dispositivo medico di classe 1, deducibile fiscalmente nelle spese sanitarie.

2. Memoryline 0053-02 – Miglior rapporto qualità prezzo

Memoryline 0053-02Tipo: motorizzato

Il Memoryline 0053-02 rientra tra i migliori letti ospedalieri disponibili nel 2021 per il suo imbattibile rapporto qualità prezzo. Vi permetterà di prendervi cura dei vostri genitori, nonni e parenti anziani, malati, convalescenti o disabili nel modo più consono possibile.

È un modello motorizzato, fatto in legno di faggio robusto e resistente, tanto che può sostenere fino a 140 kg di peso. Dotato di doppio motore OKIN, si inclina in 4 punti: nell’area cervicale per sollevare la testa, nell’area toracica per sollevare il busto, nella parte alta delle gambe e, infine, nella zona dei piedi.

Gli 8 regolatori di rigidità situati nella fascia lombare lo rendono ancora più ergonomico mentre gli ammortizzatori con sistema elastometrico SBS-TPEE addolciscono i movimenti per non creare disagio. Potrete anche ridurre i costi sanitari del 19%, dato che è considerato un dispositivo medico di classe 1. È uno dei modelli più versatili e inclinabili della lista. Se pensate che faccia per voi, non esitate ad approfittare dell’offerta.

Vedi prezzo

Perché acquistare il prodotto?

Modello motorizzato: dotato del doppio motore tedesco OKIN, il letto si inclina in quattro punti senza sforzo. Pur essendo elettrico, è abbastanza silenzioso e non disturba il riposo del degente che lo usa.

Zone differenziate: il letto ospedaliero Memoryline 0053-02 è suddiviso in 5 segmenti di cui solo uno (quello che corrisponde alla zona lombare) è fisso. Per il resto si articola a seconda delle preferenze o esigenze di chi lo usa.

Telecomando di facile utilizzo: grazie al telecomando, il degente può gestire il suo letto elettrico in autonomia. Risulta intuitivo anche se la persona è anziana o ha dei problemi cognitivi.

Struttura forte: la struttura in legno di faggio è pesante, robusta e durevole. Può sostenere fino a 140 kg e gli utenti con problemi di peso che lo hanno usato se ne sono detti soddisfatti nelle loro recensioni.

Uso medico: per le sue caratteristiche, è entrato nella lista dei dispositivi di classe 1 per uso medico. Con questo letto ospedaliero elettrico potete risparmiare il 19% di spese sanitarie deducibili dalle tasse.

3. Termigea 12564 – Il migliore con sistema manuale

Termigea 12564Tipo: manuale

Se state cercando un letto ospedaliero manuale, la scelta migliore che potete fare è il Termigea 12564. Fatto in acciaio, è in grado di sostenere fino a 150 kg, una delle portate maggiori di questa lista. Inoltre, sia lo schienale che la zona dei piedi sono regolabili in altezza, attraverso le sue leve posizionate dietro la spalliera.

Se il malato può camminare, potrà salire e scendere dal letto in tutta sicurezza perchè è piuttosto basso. Sebbene sia piuttosto basico come modello, è compatibile con quasi tutti i materassi, quindi non avrete problemi sotto questo punto di vista. Anche il montaggio non vi richiederà né tempo né grandi sforzi.

Vedi prezzo

Perché acquistare il prodotto?

Telaio in acciaio: il letto ospedaliero elettrico Termigea 12564 è costruito con acciaio ultra-resistente. Si rivela perciò un’affidabile attrezzatura ospedaliera per persone anziane, in sovrappeso o disabili. È in grado di sostenere fino a 150 kg.

Supporto a rete: a differenza di altri tipi di letti d’ospedale che usano doghe, questo ha delle reti in acciaio con delle barriere laterali che mantengono il materasso fermo al suo posto.

Manovelle pratiche: dispone di 2 maniglie pieghevoli che permettono di regolare il livello di elevazione dei piedi o dello schienale. Secondo le recensioni degli utenti, è facile da gestire.

Ottime dimensioni: misura 205 x 85 x 50 cm e può ospitare qualsiasi tipo di materasso. L’altezza da terra non è eccessiva, quindi non ci saranno problemi a salire e scendere dal letto per un degente che può camminare.

4. Termigea 10293 – Miglior letto ospedaliero economico

Tipo: fisso

Termigea 10293Il Termigea 10293 è il miglior letto ospedaliero economico che si possa scegliere nel 2021. Fatto in acciaio tubolare si rivela estremamente robusto e durevole. Ha tutto il necessario per garantire il massimo comfort alle persone che sono malate.

Dispone di due barriere laterali che impediscono al malato di cadere mentre dorme o riposa. Queste possono essere piegate facilmente quando non servono. Purtroppo non è un modello pieghevole ma, visto il suo prezzo, può rivelarsi perfetto per brevi degenze o se ospitate degli anziani per qualche periodo di tempo. Gli utenti nelle opinioni lo hanno trovato funzionale, per tanto, se pensate che possa fare al caso vostro, prendetelo in considerazione.

Vedi prezzo

Perché acquistare il prodotto?

Supporto sicuro: il telaio del letto d’ospedale è fatto di rete d’acciaio super resistente, quindi è in grado di sopportare un sacco di peso e mantenere il materasso fermo nonostante il movimento.

Lati pieghevoli: ogni lato ha una ringhiera in acciaio tubolare che protegge il malato impedendogli di cadere. Queste possono essere ripiegate facilmente verso il basso o verso l’alto, senza il bisogno di smontarli.

Buona altezza: il letto ospedaliero ha una distanza da terra di 44 cm. Il degente troverà facile salire e scendere dalla struttura ogni volta che ce n’è bisogno. Ecco perché ci sono molte recensioni di clienti soddisfatti riguarldo al prodotto qui presentato.

Materiale durevole: anche se ha un prezzo così conveniente, è un letto che vi durerà negli anni, quindi, una volta che il degente non ne avrà più bisogno, potrà essere conservato e usato qualora ce ne sia di nuovo bisogno nel futuro.

5. Moretti IBISCO – Il più pratico

Moretti IBISCOTipo: manuale

Se state cercato un letto ospedaliero super pratico e adatto alla lunga degenza, affidatevi al modello IBISCO della marca Moretti, marchio leader nel settore degli elettromedicali e degli ausili per degenti e disabili. È un dispositivo medico costituito da quattro sezioni regolabili attraverso 2 manovelle pieghevoli a scomparsa. Lo schienale e la pediera del letto si possono regolare in modo indipendente.

Il telaio in acciaio tubolare gli conferisce una robustezza ineguagliabile che garantisce una lunga durata. Il fondo in rete d’acciaio è adatto a qualsiasi tipo di materasso. Garantisce la massima resistenza al peso e al movimento. È un letto d’ospedale affidabile e di alta qualità. Anche il rapporto qualità prezzo è ottimale, quindi dategli la giusta considerazione.

Vedi prezzo

Perché acquistare il prodotto?

4 sezioni regolabili: la rete del letto d’ospedale è fatta in d’acciaio e si adatta a qualsiasi tipo di materasso. È divisa in 4 sezioni che possono essere regolate per garantire i comfort del paziente.

Doppia manovella: è possibile regolare la posizione e l’altezza dello schienale e della zona piedi, grazie alla doppia manovella. Sollevando i piedi si stimola la circolazione del sangue. Sollevando lo schienale si permette al malato di mangiare, guardare la tv o svolgere altre attività.

Struttura robusta: il telaio in acciaio è super forte e stabile. Resiste egregiamente al peso e all’uso continuato.

Montaggio facile: come confermano gli utenti nelle opinioni, è semplicissimo da montare. A differenza di altri modelli, con questo non dovrete laurearvi in ingegneria per ottenere il prodotto finito.

Fattori da considerare quando si acquista un letto ospedaliero

Se in casa avete un anziano, un disabile o un malato che deve trascorrere gran parte del suo tempo sdraiato a causa delle sue condizioni mediche, dovete considerare i letti ospedalieri che vi abbiamo presentato, perchè sono versatili, robusti e funzionali. Sono anche vari tra loro: alcuni sono meccanici, mentre altri manuali o fissi. È una scelta ampia e tra questi c’è sicuramente la soluzione giusta per la vostra specifica situazione.

Dato che ci sono varie opzioni disponibili, vi suggeriamo di prendere in considerazione alcuni fattori che caratterizzano prodotti del genere. L’elenco che segue descrive gli aspetti che dovreste tenere in mente prima di acquistare un letto ospedaliero.

Tipo

Ci sono fondamentalmente tre tipi di letti d’ospedale sul mercato: i meccanici e manuali. I primi funzionano con uno o due motori elettrici tramite pulsanti o un telecomando che è incluso nell’acquisto. I secondi si regolano tramite manovelle manuali. L’ultimo tipo è quello fisso che non si reclina. La differenza tra i tre tipi non è solo il prezzo (ovviamente più alto per i modelli meccanici), ma anche la praticità.

Parti reclinabili

Una delle caratteristiche più importanti dei letti d’ospedale è che si possono regolare in altezza e reclinare. Molti di loro sono divisi in diverse sezioni quindi, a seconda delle esigenze del paziente, è possibile sollevare la pediera o lo schienale della struttura. In tal modo il paziente potrà riposare comodamente e fare ciò che desidera, come guardare la tv, leggere, stare al pc, ecc.

Materiali

La struttura dei letti d’ospedale deve essere abbastanza forte da reggere all’uso continuato, indipendentemente dal peso del paziente. Per questo motivo, molti dei modelli disponibili sono fatti in acciaio inossidabile, resistente ma anche leggero da spostare. Altre volte si utilizza il legno molto robusto. Scegliete voi l’opzione che preferite. Ovviamente controllate sempre la portata massima del letto ospedaliero che scegliete, sopratutto se la persona a cui è destinato è in sovrappeso.

Certificazioni

Ovviamente un letto ospedaliero che deve ospitare un anziano, un malato o un disabile non può essere un letto qualunque. Deve rispettare degli standard e deve avere delle certificazioni. Inoltre, vista la spesa, vi consigliamo di scegliere i modelli riconosciuti come dispositivi medici: oltre al vantaggio fiscale, è una garanzia di qualità maggiore.

Il meglio per chi ha bisogno

Una persona che ha bisogno di uno di questi dispositivi vive già una situazione non proprio piacevole. Ciò che possiamo fare è assicurarle un posto comodo, sicuro e funzionale in cui poter trascorrere la sua degenza nel modo più confortevole possibile. È quello che assicurate se scegliete uno dei migliori letti ospedalieri del 2021 qui proposti. La persona che assistete vi sarà grata per una  scelta del genere.